Data Pubblicazione: 10 Luglio 2018

Milano e Napoli protagoniste nella finale di ‘Cities for our Future’

Ci sono due città italiane tra i progetti europei in finale del concorso Cities for our future: Napoli e Milano sono al centro di due idee di sviluppo sostenibile scelte tra quelle candidate a vincere il concorso internazionale organizzato da RICS, la più grande organizzazione internazionale nel mercato del Real Estate e nel settore delle costruzioni. Il capoluogo campano è oggetto della proposta dalla ricercatrice della facoltà di Architettura dell’Università Federico II Mariarosaria Angrisano, che ha ideato una piattaforma digitale chiamata Sharing the waterfront per monitorare e segnalare l’inquinamento del lungomare partenopeo. L’idea della candidata italiana si basa sulla condivisione di dati e informazioni significativi, attraverso il suo applicativo, tra cittadini, pubblica amministrazione e ricercatori, per diffondere maggiore responsabilità nella cura del proprio territorio. Il ricercatore spagnolo Aitor Lopez dell’Università Politecnica di Valencia propone, invece, un piano per aumentare le aree verdi a Milano modificando di fatto la struttura della viabilità del capoluogo lombardo. Il progetto di Lopez prevede l’introduzione nel traffico cittadino di autovetture a guida autonoma: questo porterebbe entro i prossimi 30 anni all’eliminazione dei parcheggi per ricavarne più spazio da destinare ai parchi e al verde. (…)

>> Scarica Comunicato

 

Please follow and like us:

 

Autore: RICS

Fonte: RICS

Press correlate

L’analisi [...]Mattinata all’insegna del [...]Secondo l’indagine [...]L’analisi [...]La prima quotazione media [...]Nuovi alberi e fioriere, [...]
Please follow and like us: