Data Pubblicazione: 26 Gennaio 2017

Energia geotermica: cos’è un impianto geotermico e perché sceglierne uno

Fonte di energia geotermica, andiamo a scoprire cos’è e come questa può essere utilizzata come fonte di calore e risparmio energetico, come funzionano gli impianti geotermici e su quali tipologie di terreni si possono installare. Quant’è la durata di un sistema geotermico, quanto costano e perché convengono rispetto ad altri impianti di riscaldamento come quello a gas o elettrico.

Cosa è l’energia geotermica?

La Geotermia è la scienza che studia lo sfruttamento del calore termico all’interno della Terra. Il flusso geotermico o energia geotermica è la quantità di calore che arriva in superficie (crosta terrestre) da l’interno del pianeta (nucleo e mantello). Questo flusso di energia geotermica si tratta di un calore naturale rilasciato durante il processo di decadimento nucleare tra elementi radioattivi come uranio, torio e potassio. Le principali manifestazioni geotermiche note sono: fenomeni vulcanici e magmatici; fenomeni di idrotermalismo; soffioni boraciferi e geiser.

Impianto geotermico

Un impianto geotermico preleva questa forma di energia termica dal sottosuolo, che viene successivamente raccolta e pompata attraverso un pompa di calore che distribuisce l’energia nell’ambiente interno ad un edificio.

Un impianto geotermico ha il grande vantaggio rispetto i tradizionali impianti a gas ed elettrici come caldaie e condizionatori, di svolgere una doppia funzionalità: riscaldare l’ambiente domestico d’inverno e renderlo fresco d’estate, grazie ad una tecnologia rispettosa dell’ambiente e vantaggiosa dal punto di vista economico.

>> Leggi di più

Please follow and like us:

 

Autore: Simone Serafini

Fonte: Distretto energie rinnovabili

Press correlate

Si parte da qui per [...]Le compravendite nel 2019 [...]Secondo un report di [...]Nel quarto trimestre del [...]Prosegue il periodo [...]La seduta di ieri ha [...]
Please follow and like us: